Associazione Culturale Mariangela Virgili

L'agricoltura

Acque abbondanti  e terreni assolati hanno da sempre favorito le coltivazioni agricole vere e proprie nella nostra zona. Significativo il fatto che proprio a Sutri, del cui territorio ha fatto parte nell'antichitÓ sia Ronciglione  come Capranica e Bassano Romano, la leggenda colloca il mitico Saturno che avrebbe dato inizio alla coltura del grano e degli altri cereali. E del resto qui stiamo in zone, che dato il forte dislivello, non erano acquitrinose, come lo potevano essere altre vicino a Roma. La coltivazione dei campi qui Ŕ favorita anche dall'andamento climatico, che salvo rare eccezioni, non subisce livelli proibitivi per un raccolto sicuro. E siccome sino a non molti anni fa la risorsa principale, per non dire quasi esclusiva era quella dell'agricoltura, c'Ŕ da supporre che ben presto abbia trovato impianto o sviluppo adeguato. Anche le vie di comunicazione interne hanno favorito lo scambio di merci agricole con altre merci; e l'andamento delle valli, che Ŕ stato il primitivo sistema viario , si Ŕ prestato bene al suo sviluppo. Fu proprio questo primo sistema viario che fece della nostra zona un punto di scambi tra i due mari e l'Appennino.

Return                            Home Page

 

 

 

 

 

 

< Return                                                   Home Page